ESPERIENZE ARTISTICO SENSORIALI

ESPERIENZE ARTISTICO SENSORIALI

Che cosa sono?

Che cosa sono?

Le esperienze artistico-sensoriali sono percorsi innovativi d’immaginazione e stimolazione sensoriale collegati alle opere d’arte del collettivo Outart Group, che proponiamo al pubblico di grandi e piccini durante eventi, fiere d’arte, festival e appuntamenti culturali. Voci, suoni, profumi, melodie e sensazioni accompagnano il pubblico bendato tra le immagini e le suggestioni che hanno ispirato la creazione e la visione delle opere esposte.

Perché sono nate ?

Per fruire dell’arte attraverso altri sensi, considerare il valore della diversità e per condividere l’idea di partecipazione che è alla base del l’attività del collettivo. Le persone vengono coinvolte in un percorso d’immaginazione e stimolazione dei sensi, che ha per oggetto le opere e le immagini che le hanno ispirate: un viaggio coinvolgente per sperimentare un nuovo modo di vivere l’arte e considerare altri e interessanti punti di vista.

Cosa si fa?

Si fa un percorso d’immaginazione per fare esperienza dell’arte attraverso altri sensi.

Alcune delle esperienze proposte:

 

  • “AD OCCHI CHIUSI” – fiera d’arte contemporanea THE OTHERS 2015: voci e suoni dal vivo accompagnano il pubblico bendato tra immagini e sensazioni che hanno ispirato la creazione delle opere esposte;
  • “O.S.A.” Osserva Senti Aggiungi – fiera d’arte e cultura contemporanea PARATISSIMA XII e in anteprima al Festival COLLISIONI di Barolo 2016 : un percorso sensoriale con opere d’arte che profumano, per stimolare i sensi e l’immaginazione e partecipare a una composizione di gruppo semplice e coinvolgente;
  • “SKYDREAM” – COTTOLENGO PORTE APERTE 2016 e GUARDAMI OLTRE Teatro Casinò Sanremo 2017: un viaggio immaginario tra voci, suoni, profumi e sensazioni per evocare ad occhi chiusi i cieli di ognuno e quelli che hanno ispirato la creazione delle nuove opere del collettivo; Skydream è stato inserito nella programmazione del Festival Collisioni di Barolo 2017.
  • “SAPORE DI SOGNI”, esperienza tenutasi in occasione della giornata della Colletta Alimentare nel maggio 2017 presso l’Ipercoop di Torino, ispirata ai sapori, agli alimenti e alla loro relazione con le emozioni. Ai sensi già evocati nelle esperienze precedenti si è aggiunto anche quello del gusto: una nuova frontiera per fruire dell’arte in modo coinvolgente e inusuale. 

Le esperienze artistico-sensoriali sono ideate e coordinate da Veronica Perrone e Margherita Bignamini e sono frutto della direzione artistica dell’associazione Outsider, composta da Fratel Marco Rizzonato, Margherita Bignamini e Veronica Perrone.